F N D I English Ingresso Area riservata
F N D I
 
F N D I Home L'associazione Gli Associati Diventa Socio I Servizi La Formazione Contatti
F N D I
F N D IAree Pubbliche
F N D I
F N D IEventi
F N D IFormazione
F N D IConsulenze
F N D IInformation Technology
F N D IConvenzioni Confindustria
F N D ILogistica
F N D IRisorse Umane - Venditori
F N D IQualità
F N D ITurismo - Convenzioni
F N D I
F N D IAree Private
F N D I
F N D IConsulenza Amministrativa
F N D IConsulenza Lavoro
F N D IConsulenza Basilea 2
F N D IInformation Technology
F N D ISanità
F N D IDocumenti
F N D I
Confindustria
F N D I
F N D ILegenda
F N D I
F N D IAREA PUBBLICA
F N D I
F N D IAREA RISERVATA
F N D I
F N D I
I Servizi
In Rilievo
L`ITALIA NELL`ECONOMIA INTERNAZIONALE

ICE e ISTAT hanno presentato mercoledì 14 luglio il rapporto 2009-2010 “L’Italia nell’economia internazionale”

Il Rapporto analizza la struttura ed evoluzione del commercio estero nel 2009 ed il posizionamento dell’Italia sul mercato mondiale.
 
Sono circa 190.000 gli operatori economici italiani che hanno effettuato vendite all’estero nel corso del 2009.
La distribuzione degli operatori per valore delle vendite effettuate all’estero conferma la presenza di una rilevante fascia di “microesportatori”: 116.000 operatori che presentano un ammontare di fatturato all’esportazione molto limitato (fino a 75.000 euro), con un contributo al valore complessivo delle esportazioni pari allo 0,6 %. D’altra parte, 3.000 operatori appartengono alle classi di fatturato superiori a 15 milioni di euro; questo segmento realizza il 65,7% delle vendite sui mercati esteri.

Il Rapporto ICE-ISTAT completo e i Volumi dell'annuario ICE sul commercio internazionale nel 2009 sono richiedibili alla segreteria FNDI

La sintesi del rapporto ICE-ISTAT reso pubblico il 14 luglio ( PDF, 690 kb) è scaricabile da qui.

F N D I
Privacy F N D I Credits Tutti i contenuti di questo sito sono © Copyright di FndiF N D I
F N D I