F N D I English Ingresso Area riservata
F N D I
 
F N D I Home L'associazione Gli Associati Diventa Socio I Servizi La Formazione Contatti
F N D I
F N D IAree Pubbliche
F N D I
F N D IEventi
F N D IFormazione
F N D IConsulenze
F N D IInformation Technology
F N D IConvenzioni Confindustria
F N D ILogistica
F N D IRisorse Umane - Venditori
F N D IQualità
F N D ITurismo - Convenzioni
F N D I
F N D IAree Private
F N D I
F N D IConsulenza Amministrativa
F N D IConsulenza Lavoro
F N D IConsulenza Basilea 2
F N D IInformation Technology
F N D ISanità
F N D IDocumenti
F N D I
Confindustria
F N D I
F N D ILegenda
F N D I
F N D IAREA PUBBLICA
F N D I
F N D IAREA RISERVATA
F N D I
F N D I
I Servizi
In Rilievo
RIPRESA GLOBALE

Dallo slancio al consolidamento

La ripresa compie due anni e l’economia mondiale sembra abbia poco da festeggiare. E’ in atto un nuovo rallentamento, ma non è questa la vera fonte delle preoccupazioni: la crescita procede sempre a strappi e nella fase attuale si è ben radicata.
Per l’Italia non c’è scelta tra risanamento dei conti pubblici e la più elevata crescita economica. Senza il primo nel medio termine si avrebbero più alti tassi e aspettative meno stabili, quindi minor dinamismo dell’economia. Senza la seconda verrebbero subito a mancare sia le risorse per pareggiare il bilancio sia il consenso sociale all’azione governativa.
L’unico modo per centrare gli obiettivi ambiziosi ma obbligati di azzeramento del deficit e insieme evitare la stagnazione è varare subito misure strutturali che sleghino gli spiriti imprenditoriali e rinfreschino la voglia degli italiani di scommettere sul proprio futuro.

Per scaricare il volume, cliccare qui [pdf 3,7 Mb]

F N D I
Privacy F N D I Credits Tutti i contenuti di questo sito sono © Copyright di FndiF N D I
F N D I