F N D I English Ingresso Area riservata
F N D I
 
F N D I Home L'associazione Gli Associati Diventa Socio I Servizi La Formazione Contatti
F N D I
F N D IAree Pubbliche
F N D I
F N D IEventi
F N D IFormazione
F N D IConsulenze
F N D IInformation Technology
F N D IConvenzioni Confindustria
F N D ILogistica
F N D IRisorse Umane - Venditori
F N D IQualità
F N D ITurismo - Convenzioni
F N D I
F N D IAree Private
F N D I
F N D IConsulenza Amministrativa
F N D IConsulenza Lavoro
F N D IConsulenza Basilea 2
F N D IInformation Technology
F N D ISanità
F N D IDocumenti
F N D I
Confindustria
F N D I
F N D ILegenda
F N D I
F N D IAREA PUBBLICA
F N D I
F N D IAREA RISERVATA
F N D I
F N D I
I Servizi
In Rilievo
ESPORTARE LA DOLCE VITA


La ricomposizione degli scambi commerciali e della produzione è ancora più a favore dei paesi emergenti. I quali oltre che feroci concorrenti sono sempre più avidi consumatori. Questi paesi stanno diventando rapidamente i principali mercati per beni di consumo. E nonostante abbiano ancora redditi pro-capite molto inferiori a quelli dei paesi avanzati, acquistano sempre più prodotti di qualità. Si fa largo una classe media pronta a comprare beni belli e ben fatti che, nel caso del made in Italy, permettano anche di condividere l’immaginario di storia, cultura, arte e qualità della vita del nostro Paese.
In tutto il mondo ci saranno 188 milioni di nuovi ricchi nel 2016 in più rispetto al 2010. Un terzo di essi sarà formato da cinesi delle regioni costiere, un 13% da indiani. La classe benestante si allargherà anche in Sudamerica e in paesi più vicini geograficamente come Russia e Turchia.
I nuovi mercati offrono grandi potenzialità per le aziende italiane che propongono prodotti di qualità e capaci di dare emozione.

Lo studio "Esportare la dolce vita",è redatto sulla base delle previsioni che il Centro Studi di Confindustria elabora annualmente insieme a Prometeia sulla domanda dei paesi emergenti di beni di qualità. In particolare prodotti dell'abbigliamento, calzature, mobili-arredamento e alimentari. Il volume è completato dalle appendici statistiche che contengono le stime di penetrazione dei prodotti italiani nei diversi mercati emergenti.

Per scaricare il volume completo, cliccare qui.

F N D I
Privacy F N D I Credits Tutti i contenuti di questo sito sono © Copyright di FndiF N D I
F N D I