F N D I English Ingresso Area riservata
F N D I
 
F N D I Home L'associazione Gli Associati Diventa Socio I Servizi La Formazione Contatti
F N D I
F N D IAree Pubbliche
F N D I
F N D IEventi
F N D IFormazione
F N D IConsulenze
F N D IInformation Technology
F N D IConvenzioni Confindustria
F N D ILogistica
F N D IRisorse Umane - Venditori
F N D IQualità
F N D ITurismo - Convenzioni
F N D I
F N D IAree Private
F N D I
F N D IConsulenza Amministrativa
F N D IConsulenza Lavoro
F N D IConsulenza Basilea 2
F N D IInformation Technology
F N D ISanità
F N D IDocumenti
F N D I
Confindustria
F N D I
F N D ILegenda
F N D I
F N D IAREA PUBBLICA
F N D I
F N D IAREA RISERVATA
F N D I
F N D I
I Servizi
In Rilievo
LA GIORNATA DEL DISTRIBUTORE

Il 7 ottobre 2011 i Distributori industriali Italiani si sono dati appuntamento a Villafranca per la Giornata del Distributore. Il convegno biennale organizzato da Fndi sul tema del Ritorno al futuro dei Distributori Industriali, ha visto quest’anno la partecipazione di oltre 100 operatori in rappresentanza di  72 aziende per la più attesa ed importante occasione d’incontro dell’intera categoria. Nel corso del convegno sono stati proposti temi di attualità che hanno riscosso grande interesse. I partecipanti si sono confrontati, dialogando anche con i maggiori produttori presenti, sull’andamento e sulle prospettive future del settore. Fndi si conferma così l’associazione italiana leader, alla quale i distributori industriali italiani non solo possono fare rifermento per essere efficacemente rappresentati, ma dalla quale possono avere opportunità e servizi per l’affermazione delle proprie aziende.
 
In apertura il Presidente dell’ FNDI, Paolo Mambretti, ha rivolto un saluto a tutti i partecipanti e ha esposto le iniziative che hanno qualificato l’attività della Federazione nell’ultimo biennio.
L’Ing. Alberto Bono, membro del board EFIDA e consigliere FNDI, ha quindi tracciato un quadro della distribuzione industriale, evidenziando le differenze tra il mercato americano e quello  europeo, nonché le caratteristiche proprie di ciascun paese europeo, delineando altresì quali sarà l’ evoluzione del mercato nei prossimi anni.
Nel prosieguo dei lavori la dott.ssa Francesca Mazzolari, ricercatrice e analista del Centro Studi Confindustria, ha tratteggiato lo scenario economico del nostro paese con particolare attenzione all’industria manifatturiera, fornendo la fotografia di un contesto caratterizzato da scarsa crescita e pertanto poco favorevole allo sviluppo della Distribuzione Industriale.
Sono stati quindi affrontati due aspetti cruciali della gestione finanziaria in azienda. Le modalità e le difficoltà dell’accesso al credito bancario e la necessità di un migliore controllo del credito in azienda. Sul primo argomento ha portato un autorevole testimonianza  il dott. Marco Vizzuso, direttore centrale di Banca Antonveneta Gruppo MPS, mentre per il secondo il dott. Daniele Maggiolo ha evidenziato la necessità per l’azienda di poter contare su crediti esigibili e sull’affidabilità dei termini di pagamento, ed ha indicato il percorso per ridurre ritardi ed insolvenze.
I partecipanti hanno poi avuto modo di ascoltare tre testimonianze di Distributori, con una storia ed un percorso profondamente diversi, con alle spalle aziende con caratteristiche e di dimensione molto diverse, con strategie per affrontare il mercato molto interessanti ed originali, strategie cui nel tempo hanno saputo essere coerenti. Le presentazioni di Dieter Grumer (Wuerth, Egna BZ), di Mariangela Tosoni (Tosoni Fluidodinamica, Roncadelle BS) e di Mirco Gasparotto (Arroweld, Zanè VC) hanno dato ai presenti non pochi spunti di discussione e di riflessione.
A chiusura dei lavori, la tavola rotonda sul tema dell’efficienza della rete di vendita, di come deve essere organizzata o forse riorganizzata, ha visto il confronto vivace dei distributori con alcuni dei maggiori e più apprezzati produttori presenti sul mercato italiano (Gianlorenzo Bono Flli Bono Vicenza, Luca Mambretti Verzolla Monza, Antonio Prada MCI Marzorati Nova Milanese, Giorgio Raiano SKF, Fabrizio Bolzoni Mitutoyo, Carlo Rondelli Bonfiglioli). Discussione cui hanno partecipato numerosi anche gli operatori presenti in sala e che ha evidenziato l’esigenza di maggiore dialogo e di maggiore trasparenza nella relazione commerciale, che deve essere finalizzata ad una migliore perfomance sul mercato.

Il download delle slide del convegno è riservato agli associati.

F N D I
Privacy F N D I Credits Tutti i contenuti di questo sito sono © Copyright di FndiF N D I
F N D I